sabato, 25 novembre 2017 - 02:34 | Ultima modifica: 20/07/2017 - 7:55 | Utenti online: 3
Secondo Piatto - Ricetta 117 | Secondi Piatti
Lepre "a ciffe e ciaffe"
Una lepre di circa un kg. - un bicchiere di olio di oliva - un bicchiere di aceto di vino bianco - un bicchiere di vino rosso - un "diavolillo" - una cipolla - un ciuffo di prezzemolo - alcune foglie di lauro - un rametto di rosmarino - 500 gr. Di pomodori pelati - sale q.b.

Pulite accuratamente la lepre, tagliatela a pezzi e mettetela a marinare per alcune ore in un'insalatiera con aceto, vino rosso, un po' di olio e tutti gli odori. Trascorso il tempo indicato, versate l'olio in un tegame e fatevi imbiondire dolcemente la cipolla affettata a velo, quindi unitevi i pezzi di lepre ben sgocciolati ed asciugati. Appena la carne sarà rosolata, inumiditela con qualche cucchiaiata del liquido della marinata e quando sarà evaporato, aggiungete i pomodori ed il "diavolillo" e salate. Incoperchiate il tegame e fate cuocere la lepre a fuoco moderato per circa un'ora, mescolando spesso ed aggiungendo un po' di acqua calda ed un altro pizzico di sale se necessario.

"La Cucina Molisana"