giovedì, 20 giugno 2019 - 00:52 | Ultima modifica: 20/07/2017 - 7:55 | Utenti online: 5
Piana Vallatari - Piana Marianella - Tre Sogliette - Sogliette degli abeti
Piana Vallatari - Piana Marianella - Tre Sogliette - Sogliette degli abeti
09.03.2007 | Trekking/escursioni
Sogliette degli abeti
Visualizza nella MdM-Map

Itinerario: Piana Vallatari - Piana Marianella - Tre Sogliette - Sogliette degli abeti
Comune di: Campochiaro
Lunghezza del percorso: 9 km circa
Tempi di percorrenza: 4 ore

Quota partenza: 1350 m.
Quota arrivo: 1250 m.
Quota massima: 1400m.

Acqua: no

Indice di difficoltà: Itinerario azzurro

Partenza: raggiungere in macchina località "Piana Vallatari", nel tratto Sella del Perrone - Campitello Matese

Descrizione
Sicuramente tra gli itinerari più belli del Matese. Per chi sa apprezzare la bellezza della montagna e le piccole, meravigliose cose della natura è questo il caso in cui l'osservazione e la contemplazione possono diventare "estasi".

Controluce ai margini di Piana Marianella (foto di: Alessio SPINA)
Controluce ai margini di Piana Marianella (foto di: Alessio SPINA)
Maggio e giugno i mesi dell'anno più adatti. Mantenendosi sulla sinistra di Piana Vallatari, si percorre un breve sentiero "canalizzato" che immette nella straordinaria Piana Marianella. Nel periodo 15 maggio - 20 giugno si presenta come un vero e proprio "mare giallo".

Una distesa omogenea e compatta di fiori gialli in una conca pianeggiante, circondata da faggi.
Si punta in direzione Est e, superando la piana, si percorre un comodo sentiero in leggera salita. Si procede poi in leggera discesa e si possono osservare esemplari di faggio straordinari per dimensioni e forma.
Si giunge alla Pianura a "lambda", un altro meraviglioso mare giallo con un isolotto verde al centro (una collinetta con faggi) che può essere, al ritorno, il luogo dove consumare la colazione.
Attraversando l'intera pianura sempre in direzione Est, si possono osservare delle piccole depressioni e fenditure nel terreno che costituiscono alcune delle vie dell'acqua ai serbatoi naturali del Matese.
Alla fine della piana si converge a sinistra, in direzione Nord, su un sentiero in leggera salita. Superata la collinetta il sentiero diventa un viale alberato e comodissimo che conduce alle altre meravigliose pianurette più a valle e, finalmente, alle sogliette degli abeti.
Piana Tre Sogliette (foto di: Alessio SPINA)
Piana Tre Sogliette (foto di: Alessio SPINA)
Caratteristica la forma "a ballerina" di alcuni cespugli modellati dal vento. 

Consigli Ci si può avvalere del supporto di un fuoristrada per il trasporto di cose. Il fuoristrada, se utilizzato, deve comunque salire da Campochiaro, precisamente da Fonte Francone.
E' indispensabile la macchina fotografica!