mercoledì, 21 agosto 2019 - 19:47 | Ultima modifica: 20/07/2017 - 7:55 | Utenti online: 7
I 3 Frati - Sorgenti Iseretta
I 3 Frati - Sorgenti Iseretta
09.03.2007 | Trekking/escursioni
I tre Frati - Sorgenti Iseretta
Visualizza nella MdM-Map
Itinerario: I tre Frati - Sorgenti Iseretta
Comune di: Guardiaregia
Lunghezza del percorso: 5 km circa
Tempi di percorrenza: 2 ore

Quota partenza: 1000 m.
Quota arrivo: 1100 m.
Quota massima: 1200 m.

Acqua: Sorgenti Iseretta

Indice di difficoltà: Itinerario azzurro

Partenza: raggiungere in macchina Fonte S. Nicola e procedere sulla stradina sterrata mantenendosi sempre a sinistra. Parcheggiare dopo aver percorso circa 3 km, utilizzando i numerosi spazi che si incontrano alla destra ed alla sinistra della strada.

Descrizione
Monti del Matese: il frate maggiore (foto di: Roberto SPINA)
Monti del Matese: il frate maggiore (foto di: Roberto SPINA)
Procedendo a piedi in direzione Est-Sud-Est si incontra un evidente sentiero che si inerpica sulla sinistra. 
La larghezza di quest'ultimo è tale da consentire anche il transito di un fuoristrada o di un trattore. Si notano profondi solchi nel terreno tufaceo scavati dall'acqua piovana.
Superate le prime rampette si procede su un terreno interessato da formazioni di muschio straordinariamente soffice e compatto: un meraviglioso "tappeto" naturale che caratterizza tutta la zona in un sottobosco ininterrotto di faggi.
Dopo aver percorso poco più di 1 km, ci si ritrova improvvisamente nella conca dei "3 Frati". Si nota, in lontananza, un grosso faggio, ma non ci si rende subito conto delle sue dimensioni e della sua maestosità. 

Giunti sotto l'albero si resta sconvolti per la sua grandezza. Occorrono ben 4 persone adulte per abbracciarne il tronco che supera abbondantemente i 6 mt di circonferenza!
Girando lo sguardo all'intorno si notano gli altri due colossali fratelli ed anche un terzo, che promette anch'esso di stupire in un prossimo futuro, magari tra un altro centinaio di anni.
Si compie un largo giro, sempre in direzione Est-Sud-Est, e si ridiscende il colle in direzione Ovest. Si incontrano numerose e caratteristiche formazioni rocciose disseminate qua e là e molteplici ruscelletti di acqua cristallina caratterizzati da cascatelle e da rive vellutate, ricoperte da muschio.
Monti del Matese: al cospetto del frate maggiore (foto di: Roberto SPINA)
Monti del Matese: al cospetto del frate maggiore (foto di: Roberto SPINA)
Si raggiunge, infine, il pianoro erboso, circondato da numerose sorgenti e corsi d'acqua. Un sito meraviglioso per godersi il fresco ed il ristoro di un'abbondante colazione. L'esplorazione tranquilla delle immediate adiacenze conclude una passeggiata veramente indimenticabile. 

Consigli Si consiglia, per gli appassionati di fotografia, l'uso di una pellicola molto sensibile perché i 3 Frati cono completamente in ombra.
Per recuperare le macchine è sufficiente seguire la strada in direzione del ritorno.