mercoledì, 13 novembre 2019 - 16:48 | Ultima modifica: 20/07/2017 - 7:55 | Utenti online: 6
ForumRegistratiCercaLista utentiLog in
 Rispondi  Pagina 1 di 1
ESTATE 2012: ECOMOSTRO E AGONIA DI CAMPITELLO MATESE
Autore Messaggio
Rispondi citando
Messaggio ESTATE 2012: ECOMOSTRO E AGONIA DI CAMPITELLO MATESE 
Mai come questa estate ho provato tanta tristezza nell’assistere alla progressiva involuzione di Campitello.

I pochi coraggiosi, affezionati e ostinati come me non hanno trovato nessun programma di iniziative e di animazione nemmeno per la settimana di ferragosto.

Al posto del piazzale, tutti aspettavamo con ansia il termine dei lavori per ammirare chissà quale fantastica, moderna e bellissima struttura polifunzionale ricreativa e recettiva (es. arena coperta idonea a spettacoli, rappresentazioni, cinema, pista pattinaggio, ecc.), e invece abbiamo trovato una costruzione di cui non è chiara a nessuno la reale utilità e la scelta della posizione, e soprattutto un inutilissimo, orribile ed enorme ecomostro rappresentato da un incavo in cemento grezzo (a cosa serve?) con al centro poche, tristissime canne di fontana, spente persino la settimana di ferragosto.

Possibile che le rare iniziative attuate su Campitello, anzichè migliorarne l’immagine e l’attrattiva lo deturpano ancor più? Nell’incapacità di realizzare opere veramente migliorative, non sarebbe forse stato meglio almeno lasciare tutto come prima?. Almeno, in alcune estati felici, si isolava quel tratto di piazzale con vasi di fiori e si consentiva di divertirsi con bici e risciò, ovvero si issava un tendone per spettacoli vari e si insediavano bancarelle varie. Ma ora ? sono persino scomparsi i pochi vasi fioriti e le rare panchine che si affacciavano sulla piana.

Possibile che il Comune di San Massimo non istituisca una Pro-loco, presente anche nei più sperduti paesini del nord?

Quanto è costato (e con quali vantaggi per pochi) questo inutile e controproducente, ultimo scempio edilizio?

Facciamo coro tutti insieme almeno per l’eliminazione dell’ecomostro, ma possibilmente anche per iniziative decise di riqualificazione della località. Invito chi ammirevolmente coagula l’associazione pro- Campitello (assemblea domani) crei e coordini un sito web o almeno un forum quale strumento di scambio di idee, sottoscrizioni, petizioni, ecc.
[/b]

Rispondi citando
Messaggio  
Dall'assoluto disinteresse per l'argomento si nota quanto alla gente non importi più di Campitello e delle sue sorti,giustamente.

Profilo
Rispondi citando
Messaggio difatti......... 
E' MEGLIO CHIUDERLO DEFINITIVAMENTE ---------

Profilo
Rispondi citando
Messaggio  
Ringraziamo i fautori dell'opera........ Crying or Very sad

Profilo Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:
 Rispondi  Pagina 1 di 1