sabato, 19 ottobre 2019 - 19:59 | Ultima modifica: 20/07/2017 - 7:55 | Utenti online: 1
ForumRegistratiCercaLista utentiLog in
 Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.  Pagina 1 di 1
F.A.Q. - Domande Frequentemente Postate
Autore Messaggio
Rispondi citando
Messaggio F.A.Q. - Domande Frequentemente Postate 
Sono qui riportate le domande più di frequente postate nel forum di www.montidelmatese.it, si raccomanda di leggere attentamente per evitare di porre domande alle quali è già stata data, anche più di una volta, risposta:

ELENCO:

1 ) Questo sito, www.montidelmatese.it, è focalizzato specificatamente solo su Campitello Matese?
2 ) Il forum è moderato? Chi sono i moderatori?
3 ) Come bisogna comportarsi per scrivere sul forum?
4 ) Dove posso trovare il listino prezzi degli impianti di risalita di Campitello?
5 ) Dove posso trovare l’orario degli autobus che collegano Campobasso con Campitello?
6 ) Ammesso che sulle piste ci sia la neve se piove questa viene sciolta? E se soffia vento caldo? E se contemporaneamente piove e soffia vento caldo?
7 ) Chi gestisce la stazione sciistica di Campitello Matese?
8 ) E’ in programma la costruzione di una funivia che colleghi la stazione sciistica di Campitello con paese a valle, San Massimo, che ne è il Comune?
9 ) E’ in programma l’ampliamento del comprensorio sciistico?
10 ) Le stazioni sciistiche di Campitello e Bocca della Selva verranno collegate con degli impianti di risalita?
11 ) Campitello dispone di un impianto di innevamento artificiale? E se si, quali piste ne sono servite?
12 ) Di quanti e quali impianti di risalita dispone Campitello Matese?
13 ) Perché la sciovia Capo d’Acqua viene messa in funzione sporadicamente?
14 ) Gli impianti di risalita vengono sostituiti? Con quale frequenza? Sono in progetto nuovi impianti?
15 ) Come sono le piste di Campitello?
16 ) Esiste una mappa di queste piste? Ed il tariffario per i biglietti impianti di risalita?17 ) D – Nell’elenco piste è compresa una chiamata “del Sole” che è in stato di costruzione. Di che si tratta?
18 ) C’è uno snowpark a Campitello?
19 ) Esiste una pista per lo sci di fondo? Dove lo si può praticare?
20 ) Cos’è lo Swatch Access? Campitello ne è dotato?
21 ) Si paga il parcheggio a Campitello?
22 ) Quale sarà il nuovo assetto urbanistico di Campitello Matese nel futuro?



RISPOSTE:

1 ) D – Questo sito, www.montidelmatese.it, è focalizzato specificatamente solo su Campitello Matese?

R – No, assolutamente; questo sito è nato come un punto di incontro per tutti gli appassionati della montagna, in particolare del Massiccio del Matese. Le informazioni che contiene sono relative un po’ a tutti gli aspetti della zona: sicuramente la natura, la flora, la fauna ed anche Campitello Matese ma non solo. Tradizioni, cultura, arte, musica, artigianato, manifestazioni, archeologia, speleologia, escursioni e dintorni hanno specifiche sezioni nelle quali qualunque visitatore, se interessato, può collaborare scrivendo articoli ed inviando foto all’indirizzo di posta elettronica info@montidelmatese.it.


2 ) D – Il forum è moderato? Chi sono i moderatori?

R – Il forum di www.montidelmatese.it è moderato e la squadra che se ne occupa è composta da PluG che è anche administrator e webmaster dell’intero sito, dall’uomo meteo Libers e da R Biell Uglion, questi ultimi due coomoderatori.


3 ) D – Come bisogna comportarsi per scrivere sul forum?

R – Il forum di discussione è aperto a tutti senza alcuna discriminazione di ideologia politica, religione, razza, sesso, età. In linea di massima si può parlare di qualunque argomento anche se il sito è nato per offrire la possibilità agli appassionati di montagna di trovare un punto di riferimento e di discussione per condividere con altri la propria passione, in particolar modo per nostro massiccio del Matese. I moderatori ricorreranno controvoglia e solo in casi estremi all’odiosissima censura tramite cancellazione dei messaggi postati se questi saranno palesemente osceni o provocatoriamente offensivi. Argomento di discussione non ammesso è la politica dato che le discussioni di solito degenerano con grandissima rapidità. Né è possibile postare sul forum sotto qualunque forma (avatar o altro) immagini che fanno chiaramente riferimento a tale argomento.
Non è possibile inoltre inserire nel forum annunci di tipo commerciale/economico o far pubblicità ad altri siti internet.


4 ) D – Dove posso trovare il listino prezzi degli impianti di risalita di Campitello?

R – Questa e diverse altre informazioni come l’orario degli autobus che collegano il terminal di Campobasso con Campitello e vice-versa e la mappa delle piste si trovano nella pagina dedicata a Campitello, basta cliccare sul link “Campitello Matese info” posto circa al centro, spostato verso destra della home page. Una volta caricata la pagina nel cui centro ci sono sia l’immagine webcam sia gli aggiornamenti quotidiani neve/impianti/viabilità, in alto a destra proprio sotto il contatore accessi ed il numero di utenti connessi c’è un piccolo menù in cui ci sono le informazioni sopra descritte.


5 ) D – Dove posso trovare l’orario degli autobus che collegano Campobasso con Campitello?

R – Vedi risposta precedente.


DOMANDA CHE RICORRE MOLTISSIMO DI FREQUENTE QUANDO PIOVE, SPIRANO VENTI CALDI DA SUD O ENTRAMBI I FENOMENI METEO CONTEMPORANEAMENTE:


6 ) D-Ammesso che sulle piste ci sia la neve se piove questa viene sciolta? E se soffia vento caldo? E se contemporaneamente piove e soffia vento caldo?

R – La peggiore combinazione possibile è data proprio dalla coesistenza di pioggia e vento caldo. In queste condizioni il manto nevoso viene letteralmente distrutto nel giro di poche ore poiché la pioggia trasforma la neve ammorbidendola ed il vento, specie se “caldi” perché provenienti dai quadranti meridionali come il libeccio da sud-ovest e lo scirocco da sud-est.
Al secondo posto di questa chiamiamola così “classifica” c’è il vento e solo al terzo ed ultimo posto c’è la pioggia. Molto sinteticamente: distrugge molta ma molta più neve una giornata di vento caldo forte che tre giorni ininterrotti di sola pioggia. La sola pioggia infatti non fa altro che impregnare la neve quando questa è fresca ovvero vi “scivola” sopra quando questa è ghiacciata. Chiaramente se piove a dirotto per diversi giorni alla fine non c’è neve ghiacciata che tenga ma la pioggia deve essere davvero battente, insistente e interminabile!


DOMANDE SULLE INFRASTRUTTURE E SULLE PISTE DI CAMPITELLO MATESE


7 ) D - Chi gestisce la stazione sciistica di Campitello Matese?

R – Una Società Consortile per Azioni a capitale misto pubblico/privato. I soci maggioritari sono la Regione Molise e la Provincia di Campobasso; sono soci azionari anche i comuni di San Massimo, Roccamandolfi e Longano. I numeri telefonici sono 0874/784185, 0874/784190 e L’attuale presidente del Consorzio è l’Avvocato Domenico Marinelli.


8 ) D - E’ in programma la costruzione di una funivia che colleghi la stazione sciistica di Campitello con paese a valle, San Massimo, che ne è il Comune?

R – No, se ne è parlato molto in passato ma non ci sono progetti concreti a riguardo.


9 ) D – E’ in programma l’ampliamento del comprensorio sciistico?

R – Studi di fattibilità sono stati effettuati ed esistono anche alcuni progetti a riguardo sia verso la zona del gruppo montuoso della Gallinola, verso est, sia verso il paese di Roccamandolfi, ad ovest. Si tratta comunque di progetti che vedranno una concretizzazione in tempi non brevi.


10 ) D – Le stazioni sciistiche di Campitello e Bocca della Selva verranno collegate con degli impianti di risalita?

R – Decisamente no, tecnicamente sarebbe anche possibile ma la distanza notevole tra le due località rende economicamente costosissimo un eventuale progetto, ben oltre ogni ragionevole criterio di ammortizzazione dei costi, anche a lunghissimo termine.


11 ) D – Campitello dispone di un impianto di innevamento artificiale? E se si, quali piste ne sono servite?

R – Da quest'anno Campitello Matese dispone di un moderno impianto di innevamento programmato. Durante la costruzione sono stati riportati su questo diversi report dello stato di avanzamento dei lavori che è disponibile qui:

http://www.montidelmatese.it/thread.asp?Nr=8596

Una esauriente spiegazione sul funzionamento dell'impianto è disponibile invece qui:

http://www.montidelmatese.it/thread.asp?Nr=8849

Per quest'ultimo link occorre fare una correzione riguardo le condizioni adatte per la produzione di neve:
umidità relativa bassa ( minore del 60 % ) e temperatura di almeno - 2 ° C;
umidità relativa alta ( maggiore del 60 % ) e temperatura di almeno - 4 ° C;
umidità relativa molto bassa ( minore del 40 % ) e temperatura anche intorno allo 0.

In nessun caso la neve viene prodotta per temperature superiori a 0 ° C se non di pochi decimi di grado ma ad umidità bassissima, l'affermazione

Citazione:
bassa umidità relativa ( al di sotto dl 30 % ) e temperatura relativamente alta, anche + 2 ° C


è da considerarsi errata proprio sul discorso temperatura.


12 ) D – Di quanti e quali impianti di risalita dispone Campitello Matese?

R – Campitello dispone di tre seggiovie:
- la Colle del Caprio, quadriposto ad ammorsamento automatico costruita nel 2000 che ha rimpiazzato la vecchia biposto costruita nel 1969;
- la Anfiteatro, biposto ad ammorsamento fisso costruita nel 1984;
- la Piana – Lavarelle, quadriposto ad ammorsamento fisso che ha sostituito la sciovia Piana nel marzo del 2003
di tre sciovie:
- la Capo d’Acqua che serve la pista più difficile e forse più bella di Campitello;
- la Lavarelle;
- la San Nicola costruita in concomitanza della seggiovia Colle del Caprio nel 2000 per rimpiazzare il vecchio impianto.
Nel 2004 è stata smantellata la sciovia Scuola ed al suo posto è stato installato un nastro trasportatore che serve sia il parco divertimenti sulla neve che è in fase di ultimazione sia una fascia di pista riservata ai principianti che svolgono lezione con gli istruttori e maestri di sci e di snowboard.


13 ) D – Perché la sciovia Capo d’Acqua viene messa in funzione sporadicamente?

R – La ragione principale è dovuta alla non felicissima esposizione geografica delle piste servite da questa sciovia: molti punti sono esposti a forte vento che spazza via la neve lasciando il terreno scoperto. Va anche detto però che si potrebbero effettuare una serie di accorgimenti ed interventi per migliorare la situazione. In ogni caso questa sciovia ha i mesi contanti dato che tra un paio di anni al massimo, molto probabilmente meno (lo scrivente non ha dati precisi in merito) raggiungerà il trentesimo anno di esercizio e dovrà quindi essere rimossa. E’ auspicabile quindi un attento studio sul posizionamento del nuovo impianto futuro.


14 ) D – Gli impianti di risalita vengono sostituiti? Con quale frequenza? Sono in progetto nuovi impianti?

R – Per legge le sciovie devono essere smantellate e ricostruite dopo 30 anni di esercizio, indipendentemente dal loro stato. Per le seggiovie la scadenza è quarantennale. Ogni anno gli impianti devono essere sottoposti a lavori di manutenzione ordinaria che sono abbastanza minuziosi su tutte le componenti meccaniche: morsetti di innesto ganci/sedie sulla fune, prove magnetoscopiche sulle funi per verificarne le proprietà meccaniche e scoprire eventuali punti di cedimento o danneggiamento, prove di carico statico e dinamico su rulliere, pali, pulegge di trazione e di rinvio. Una sezione speciale della Motorizzazione Civile è l’organo che sovrintende al collaudo ed al rilascio del nulla osta per il funzionamento degli impianti. Il collaudo ha cadenza annuale. Come già detto la sciovia Capo d’Acqua è prossima alla rimozione per raggiunto limite massimo temporale di utilizzo. Altri impianti di risalita per ora non sono previsti anche se esistono studi di fattibilità per impianti al di sopra dell’arrivo della seggiovia Colle del Caprio. Diverso sarà il discorso quando – e se – avverrà un ampliamento del comprensorio sciistico.


15 ) D – Come sono le piste di Campitello?

R – Molto varie, si va dalla blu facilissima (ex sciovia Scuola) alla verde facile (sciovia Lavarelle e seggiovia Piana – Lavarelle) alle rosse (alcuni tratti della sciovia San Nicola, la pista n° 8 della seggiovia Colle del Caprio, la pista n° 4 della seggiovia Anfiteatro) alla nera (pista n° 14 servita dalla sciovia Capo d’Acqua).


16 ) D - Esiste una mappa di queste piste? Ed il tariffario per i biglietti impianti di risalita?

R – Domanda già parzialmente risposta nella F. A. Q. n° 4 : la mappa delle piste disponibile su questo sito cliccando sul link “Campitello Matese info”. Questo link è posto circa al centro della home page si accede alla pagina dedicata appunto a Campitello dove, oltre all’aggiornamento quotidiano situazione neve/impianti/viabilità, alle immagini webcam ( ne sono presenti due, una "fissa" ed una "mobile" ) ed il tariffario relativo ai biglietti impianti di risalita per la stagione in corso si apre un menu in alto a destra sotto al contatore di accessi in cui si possono trovare molte informazioni aggiuntive tra le quali appunto la mappa delle piste
Una mappa cartacea è in distribuzione gratuita presso l’ufficio biglietteria del Consorzio, basta solo richiederla.


17 ) D – Nell’elenco piste è compresa una chiamata “del Sole” che è in stato di costruzione. Di che si tratta?

R – In realtà è un fuoripista che parte dall’arrivo della seggiovia Colle del Caprio, taglia a mezza costa circa il versante esposto a sud di questo colle e termina collegandosi con la sciovia Capo d’Acqua. E’ piuttosto impegnativo ed occorre una certa capacità sciistica/snowboardistica per essere praticato. Per il fatto che è quasi interamente esposto a sud lo rende soggetto a precoce scioglimento della neve per cui verosimilmente non verrà trasformato in una pista vera e propria in tempi brevi, molto probabilmente non lo sarà affatto, né a breve né a lungo termine.

18 ) D – C’è uno snowpark a Campitello?

R - Si, l'area ad esso destinata è situata tra la seggiovia La Piana-Lavarelle ed il nastro trasportatore che sostituisce la a sciovia Scuola che oramai non esiste più. La disposizione delle strutture è variabile in base alla situazione innevamento. Per il suo utilizzo SONO FORTISSIMAMENTE RACCOMANDATE LE PROTEZIONI (CASCO, PARASCHIENA, GINOCCHIERE, PARAPOLSI E QUANT'ALTRO) E PRUDENZA, NON STRAFATE, RIMANETE SEMPRE NEI LIMITI DELLE VOSTRE CAPACITA'. MEGLIO MIGLIORARE PIAN PIANO CHE STRAFARE E FARSI MALE!!!!
E’ INOLTRE RACCOMANDATO VIVISSIMAMENTE AGLI SCIATORI DI NON USUFRUIRE DEL PARK A MENO DI NON ESSERE PIU' CHE ESPERTI FREESTYLER DATO CHE LE STRUTTURE SONO STATE PROGETTATE E COSTRUITE PER LO SNOWBOARD.


19 ) D – Esiste una pista per lo sci di fondo? Dove lo si può praticare?

R – Viene battuto un anello con binari lungo tutto il contorno del pianoro anche se non sempre e non con cadenza regolare. Ciò è dovuto al fatto che di praticanti di questo sport a Campitello ne salgono pochi e vice-versa, il fatto che non si prepari la pista con regolarità non stimola la pratica di questo sport, chiudendo un circolo purtroppo vizioso. Campitello è comunque una stazione orientata verso lo sci alpino/snowboard; per gli amanti di questo splendido sport la località di Capracotta, distante circa tre quarti d’ora di auto da Campitello offre moltissimo: la località altomolisana per la sua situazione orografica sembra sia stata “costruita” apposta per la tracciatura di piste da sci di fondo incorniciate da paesaggi incantevoli.


20 ) D – Cos’è lo Swatch Access? Campitello ne è dotato?

R – E’ un’evoluzione del biglietto di risalita, il cosiddetto “skipass”. E’ stato sviluppato per evitare di eliminare il fastidio di inserire il biglietto nel lettore ed è composto dal lettore stesso che incorpora un piccolo computer ed una versione particolare dei famosi orologi Swatch che incorpora un microchip. L’orologio, programmato da un apposito dispositivo “dialoga” con il computer del lettore il quale lo riconosce e permette l’apertura del cancelletto. Tutti i tornelli degli impianti di Campitello sono dotati di questa tecnologia. Esiste una versione ancora più recente che riconosce la semplice striscia magnetica dei biglietti senza che questi vengano estratti dalla giacca ed inseriti nella fessura del lettore. I tornelli di Campitello supportano anche questa tecnologia, si possono acquistare le Keycard presso la biglietteria.


21 ) D – Si paga il parcheggio a Campitello?

R – Il parcheggio a Campitello è a pagamento e le tariffe del parcheggio sono orarie, precisamente di € 0,50/ora durante i giorni feriali e di € 1,00/ora durante il sabato e la domenica. Il pagamento avviene attraverso l'acquisto di schede prepagate - i famosi "grattini" - che sono disponibili presso gli esercizi commerciali che espongono l'apposito cartello. Le schede devono essere visibilmente, un gruppo di ausiliari del traffico ha l'incarico di controllo ed eventualmente può sanzionare i trasgressori
E’ inoltre possibile sottoscrivere un abbonamento annuale al parcheggio; il costo di tale abbonamento è di € 40,00 e va richiesto direttamente al Comune di San Massimo telefono 0874/780132 fax 0874/771152.


22 ) D - Quale sarà il nuovo assetto urbanistico di Campitello Matese nel futuro?

R - E' disponibile un report abbastanza esauriente cliccando qui:

http://www.montidelmatese.it/thread.asp?Nr=8555

Senza pretesa di essere totalmente esaustive, queste domande e risposte saranno integrate man mano che verranno posti quesiti di interesse generale per i visitatori del forum.

Staff di www.montidelmatese.it



L'ultima modifica di Staff il 17 Gen 2007 - 10:49, modificato 1 volta
Profilo Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:
 Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.  Pagina 1 di 1