lunedì, 26 ottobre 2020 - 05:58 | Ultima modifica: 20/07/2017 - 7:55 | Utenti online: 8
ForumRegistratiCercaLista utentiLog in
 Rispondi  Pagina 1 di 1
x gianfranco meteoman
Autore Messaggio
Rispondi citando
Messaggio x gianfranco meteoman 
Ciao Gianfranco,
da lunedi cambiera' qualcosa dunque.
Sapresti dirmi da che parte entrera' il freddo se da ovest(come si pensa) o dalla porta della bora?
Nel secondo caso ritengo probabile un nostro coinvolgimento"nevoso",nel primo,al contrario ci sara' acqua a volonta'!!!
Come la vedi?
Grazie

Profilo Invia e-mail
Rispondi citando
Messaggio  
dallle prime avvisaglie sembra dalla porta della bora, speriamo che Gianfranco confermi!!

Profilo Invia e-mail
Rispondi citando
Messaggio  
se mpre per Gianfranco, credo che o da una parte o dall'altra comunque ci dovrebbero essere precipitazioni nevose sul Matese, non credi?

Profilo Invia e-mail
Rispondi citando
Messaggio  
No! E' assodato (99%) che l'ingresso sarà occidentalizzato verso spagna e francia.

Quindi 21-23 la neve sicuramente cadrà abbondante sulle alpi e sui territori spagnoli e francesi. Neve molto abbondante (fino a 60 cm) anche sul basso piemonte oltre i 700 metri.

A seguire si spera che l'asse anticiclonico cambi portando il tutto verso est.

Ma ne riparleremo, state tranquilli.

Per ora, seppur parzialmente, mi complimento con me stesso (i segnali del cambio di rotto ben individuati intorno al 9 gennaio ci saranno proprio il 21).

Vi aggiornerò...non perdete le speranze febbraio potrebbe essere proficuo..

Eppoi spesso si cambia anche a sole 12h dall'evento..quindi sempre attenti amici.

Profilo
Rispondi citando
Messaggio  
corrado ha scritto:
se mpre per Gianfranco, credo che o da una parte o dall'altra comunque ci dovrebbero essere precipitazioni nevose sul Matese, non credi?


se va in cut-off come mostra reading (ecmwf.int) così ad ovest beccheremo un bel libeccione caldo con temp di circa 4-6 gradi a 1500 metri e pioggia.

Profilo
Mostra prima i messaggi di:
 Rispondi  Pagina 1 di 1